Processo di pirolisi

Pirolisi di rifiuti e biomasse

De.Co. Engineering srl di Caselle Torinese, Torino (To), si occupa anche dell’applicazione della pirolisi per il trattamento del R.S.U.

 

La pirolisi (o piroscissione) è un processo di decomposizione termochimica di materiali organici, mediante calore e in completa assenza di un agente ossidante (normalmente ossigeno) che porta alla sintesi di prodotti (solidi, liquidi o gassosi) combustibili.

 

Si tratta di un impianto che permette di ottenere una quantità importante di energia, un elevato rendimento di trasformazione in potenza elettrica, con la pressoché totale assenza di furani, diossina, ossido di azoto e solfuri in emessi in atmosfera.

I più importanti vantaggi proveniente dall’utilizzo di questa nuova tecnica di pirolisi sono un'elevata resa nella trasformazione in energia di biomassa; la mancanza della produzione di idrocarburi aromatici policiclici, diossine, furani, PM10 e benzofurani; la produzione di biochar richiesto dall’agricoltura; redditività del business; permette di trasformare una vasta gamma di materiale secco o umido, come biomasse agricole e de legno, rifiuti solidi urbani, fanghi di depurazione.


Inoltre le piccole dimensioni consentono di installare l'impianto per teleriscaldamento o teleraffreddamento in un contesto urbano con il vantaggio di utilizzare l'energia termica prodotta con basse emissioni.

Share by: